12/07/2016

Il magnesio e il potassio sono due elementi fondamentali per il funzionamento di quel sistema complesso che è il nostro corpo e che vanno a braccetto nella loro funzione. Seppur esistano integratori appositi, il modo migliore per assumere magnesio e potassio è attraver...

07/07/2016

La vitamina D è un proormone sintetizzato dalla pelle tramite l’esposizione solare ma può anche essere assunta tramite la dieta. Le due più importanti forme nella quale la vitamina D si può trovare sono la vitamina D2 (ergocalciferolo) e la vitamina D3 (colecalciferolo...

03/01/2016

La verità è che tutti abbiamo paura di entrambe queste entità. E probabilmente facciamo bene, se pensiamo che le malattie cardiovascolari sono la prima causa di morte, più dei tumori. Ma quali sono le differenze? Vediamo insieme:

  • L'ATTACCO cardiaco può essere sempli...

06/01/2015

L’utilizzo di ranolazina, un farmaco anti-anginoso con proprietà elettrofisiologiche, può ridurre la frequenza di parossismi di fibrillazione atriale (FA) in pazienti con sindrome coronarica acuta senza sopralivellamento del tratto ST (NSTE-ACS), con una tendenza ad un...

10/11/2014

E' recentemente stato pubblicato un nuovo lavoro di revisione della letteratura del Dr. Durante. Il lavoro ha riguardato la morte improvvisa nei giovani, ed p stato pubblicato sulla rivista Cardiology in the Young.

 

Sudden cardiac death in the young: the bogeyman

Alessan...

13/08/2014

La fibrillazione atriale rappresenta la forma più frequente di aritmia sostenuta e la sua incidenza e prevalenza aumenta con l'età, sino a raggiungere punte del 10% in determinati sottogruppi di pazienti. La fibrillazione atriale parossistica e la persistente, in cui c...

28/07/2014

Sono stati recentemente pubblicati sull’European Heart Journal nuovi dati relativi allo studio AVERROES, il trial randomizzato che ha valutato il ruolo del nuovo anticoagulante orale Apixaban nei pazienti con fibrillazione atriale (FA) non valvolare. Questa nuova anali...

07/05/2014

Sono appena stati pubblicati i dati sul nuovo pacemaker Nanostim, ossia un dispositivo che viene impiantato completamente per via percutanea e non prevede l'utilizzo di "cavi".

Questo pacemaker dovrebbe ridurre l'incidenza di complicanze legate all'impianto ed il rischi...

Please reload

Cerca